Image

WelfareLAB. Soluzione innovative di contrasto alla povertà

Prende il via oggi, 5 giugno 2018, “WelfareLAB. Soluzioni innovative di contrasto alla povertà” un progetto cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ai sensi dell’art. 72 del Codice del Terzo settore, di cui al decreto legislativo 117/ 2017 – annualità 2017.
Il progetto, che vede come capofila le Acli e tra i partner l’US Acli, ha come obiettivo quello di ridurre le diseguaglianze e promuovere una crescita inclusiva e sostenibile, in particolare sostenendo e accompagnando famiglie e persone in condizioni di povertà relativa.
Un modello di intervento capace di valorizzare la dimensione di rete e di co-progettazione e partecipazione e di integrare la dimensione del sostegno materiale con l’empowerment delle persone beneficiarie attraverso attività che coprono diverse aree di bisogno:

  • esigibilità dei diritti con l’orientamento a servizi di segretariato sociale, erogati dalle strutture delle Acli e da altri soggetti delle reti territoriali, istituzionali e non; 
  • supporto materiale/beni di prima necessità, garantito attraverso esperienze e reti attive sui temi del recupero e distribuzione delle eccedenze dei beni di prima necessità, del riuso, ecc., proposte e vissute anche come occasione di ampliamento e rafforzamento delle relazioni sociali:
  • supporto materiale/accesso gratuito a servizi e iniziative in ambito educativo, formativo, sportivo, ricreativo e turistico;
  • attivazione di misure di welfare innovativo in grado di coinvolgere attori eterogenei (enti pubblici, terzo settore, aziende) e proporre azioni concrete di welfare sussidiario ibrido o neowelfare

Inoltre, a partire dalle azioni progettuali sarà definito:

  • un modello di welfare sostenibile e sussidiario capace di coinvolgere istituzioni, associazionismo e imprese;
un modello di certificazione per organizzazioni del terzo settore che si impegnano a promuovere interventi di contrasto alla povertà relativa e ad assicurarne la relativa sostenibilità (“bollino welfare”)

Ruolo US Acli nel progetto

  • garantire percorsi sportivi gratuiti per 400 destinatari del progetto, distribuiti in 20 sedi di realizzazione del progetto, con copertura assicurativa e visita medica per l’idoneità sportiva gratuite;
  • organizzare una manifestazione/evento sportivo “Giornata nazionale WelfareLAB” per la promozione del progetto, che valorizzi la funzione dello sport sociale nei modelli di welfare;
  • contribuire alla definizione e alla certificazione di un modello di welfare sostenibile e sussidiario


durata progetto:   18 mesi

USACLI

L'Unione Sportiva Acli è promossa dalle Acli per favorire, sostenere ed organizzare attività motorie, ludiche e sportive rivolte a soggetti di ogni età e di ogni condizione, con particolare attenzione alle persone più esposte a rischi di emarginazione fisica e sociale.

Contatti

US ACLI NAZIONALE

Via Marcora 18/20 - 00153 Roma

Tel: 06 5840650 | 06 5840652

Fax: 06 5840564

segreteria@us.acli.it

Partners